Tag

, , , , , , ,

Dopo un breve periodo di riflessione in cui sono andata “a caccia” di altri casi di richiesta rimborso, questa mattina ho nuovamente contattato la Asus con questa mail:

A questo proposito credo ci siano delle discrepanze tra quanto
scrittomi in questa mail e quanto indicato nel vostro sito internet.
Dal sito risulta infatti che per problemi di assistenza occorre
contattare il centro italiano e non la sede centrale. (mi riferisco ai
passi 1 e 2 della procedura indicata e reperibile alla pagina
http://support.asus.com/service/service.aspx?no=407&SLanguage=en-us )

Inoltre, consultandomi con l’associazione per i diritti degli utenti e
consumatori (ADUC), ho scoperto che in quanto voi distributori
commerciali in Italia per ASUS Technology Incorporation siete
responsabili delle licenze presenti nei prodotti da voi commercializzati.

Il loro consiglio (ADUC) e’ quello di portare la questione davanti ad
un Giudice di Pace poiche’ esiste gia’ in Italia una sentenza in
favore dei consumatori (http://www.aduc.it/dyn/documenti/allegati/sentenza_hp.pdf) che risulta essere un precedente legalmente valido.

Conosco inoltre il precedente caso del signor VINCENZO AMPOLO, vostro acquirente di CALTAGIRONE; vorrei essere messa al corrente delle procedure necessarie per avere il rimborso che mi spetta per la licenza WINDOWS di cui non usufruirò.
Sono inoltre al corrente del fatto che è nella politica della vostra
azienda non restituire alcuna somma di denaro, per tal motivo mi rendo sin da ora a vostra disposizione per un eventuale rimborso sotto forma di un componente hardware di pari valore (come nel caso citato precedentemente, che è stato liquidato con un banco di RAM).

Conosco a fondo tutta la vicenda citata e vi sarei grata se rispondeste personalmente a questa mail invece di rispondermi con qualche modello prestampato.

Ovviamente preferirei non dover ricorrere al Giudice di Pace qualora
riscontrassi in voi la disponibilita’ ad accordarci sulle forme del
rimborso del costo della licenza.

Restiamo in attesa…